Chocolate Cookies per calze piene d’amore!

befana-significato-epifania

Che lo vogliate ammettere o meno,
nessuno, nemmeno a settant’anni,
smette di aspettare la Befana.
Tutti l’aspettiamo,
chi per i dolci, chi per avere un’altra scusa per un regalo,
chi solo per lo sfizio di trovare la calza
piena di qualcosa di bello.
Anche io l’aspetto, ecco, l’ho ammesso.
E qualche volta la faccio anche, la Befana.
Per gli amici, per chi amo, dipende.
Amo farla a modo mio, ovviamente.
Il che significa… fatta in casa!

Ed è proprio per questo che sono qui stasera
a scrivere in fretta e furia questo post,
perché secondo me in una calza a regola d’arte
non può mancare qualcosa di preparato in casa, col cuore.
E cosa c’è di meglio di una valanga di
CHOCOLATE COOKIES???

Nessun ingrediente strano, son tutti facili da reperire
(occasione ottima, poi, per riciclare eventuale cioccolata
venuta fuori dai cesti natalizi!)
e un procedimento veloce veloce.
In compenso, la vostra cucina profumerà
come la Fabbrica di Cioccolato
e il sorriso di chi li riceverà vi farà star bene
anche di fronte al pensiero che
il 7 Gennaio si torna al lavoro!

bis02

Questa ricettina è di una foodblogger che seguo da un bel po’
e di cui ho cominciato a collezionare i libri
perchè il suo stile è semplice, essenziale
e mi fa sentire sempre a casa.
Sto parlando di Sigrid Verbert,
conosciuta ai più per il suo blog
Il Cavoletto di Bruxelles.

Il suo libro Regali Golosi è uno dei miei preferiti
(e si nota da quanto è infarinato e unto!).

xb07

bis01

Ecco come ho realizzato i suoi 100% CHOCOLATE COOKIES:

Ho sciolto in microonde 220 gr di cioccolato fondente 70 %
insieme a 60 gr di burro (senza lattosio per me).
A parte ho lavorato 2 uova e 160 gr di zucchero
(che si può scegliere anche grezzo di canna)
fino ad ottenere un composto denso e schiumoso.
Ho unito il contenuto delle due ciotole,
mescolato e poi incorporato 110 gr di farina
già miscelata e setacciata con un cucchiaino di
lievito per dolci e una presa di sale.
A questo punto,
ho aggiunto altri 150 gr di cioccolato fondente,
stavolta però sminuzzato.

Infine, ho porzionato i cookies
con l’aiuto di due cucchiai,
distanziandoli bene fra loro sulla teglia
rivestita di carta forno
(come in foto sopra)
e cotto a 160°C.
La durata dipende dal vostro forno
e dalle dimensioni dei vostri cookies.
Io vi consiglio di farli piccini,
son più belli da vedere e andranno molto meglio
nelle calze!

bis03

A tutti voi che passerete di qui,
buona Epifania!
E soprattutto, buon ritorno alla routine! 😉

Annunci

3 thoughts on “Chocolate Cookies per calze piene d’amore!

  1. …ecco un bel regalo che potrei fare ad una cara amica cioccodipendente… chissà però se ne sarò in grado, le poche volte in cui ho provato a cucinare biscotti ho sempre bruciato tutto! (perchè non è vero che ciascuno conosce il proprio forno.. per me lui è un emerito sconosciuto!) – ho risolto il problema dei commenti: ora riesco a postarli liberamente sui vostri blog, e ne sono tanto contenta 😀 Anna

    • Da cioccodipendente ti assicuro che saranno graditissimi! per la questione forno, purtroppo ci vuole solo tanta pazienza..anche io col mio non vado sempre d’accordo. Le folle me le cuoce un amore, i lievitati sono sempre un terno al lotto.

  2. Pingback: Libri in cucina: i miei fantastic 4! | {I pasticci di Lisa}

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...