{ Cucina & Cinema – 5 film perfetti per amanti dei fornelli! }

Che cinema e cucina fossero
due elementi perfetti per un’accoppiata vincente,
si è sempre saputo…
negli ultimi anni però i film a tema cibo sono raddoppiati
e, anche se ho ancora una lunga lista di film
da vedere e da recensire
(e un luuuuungo inverno da single davanti a me!),
ho già la mia personalissima
TOP 5 -provvisoria, ovviamente!

Cinque film di quelli da vedere comodamente sul divano,
accompagnandoli a un buon bicchiere di Greco di Tufo,
con le luci soffuse e il venticello autunnale
(a questo punto chi ha un gatto provveda a sistemarselo a fianco!).
Ok, siete pronti?

In quinta posizione… UN’OTTIMA ANNATA di Ridley Scott. 
Anno 2006, è ambientato in Provenza e la sceneggiatura non originale è tratta
dall’omonimo romanzo, scritto da Peter Mayle (che ho già provveduto a mettere in lista!).

locandina (2)

La storia è una delle più classiche, ma funziona alla grande!
Un cinico broker londinese si ritrova ad ereditare dallo zio un vigneto in Provenza.
Cosi si trova costretto a partire alla scoperta dell’eredità,
che lui è intenzionato fermamente a vendere, prima di riprendere la strada di casa
esattamente ventiquattrore più tardi.

G-138 Max (Russell Crowe) takes a leisurely ride on his motorcycle through the vineyards of his newly-inherited estate in A GOOD YEAR.

Se non fosse che…
distratto dal cellulare, mentre guida in lungo e in largo per la Provenza,
investe una donna. Una bella donna.
La quale poi, alla prima occasione, si vendica, facendogli perdere
l’incontro di lavoro del giorno seguente.
Che fare quindi? Tanto vale restare una settimana lì…
Una settimana che gli farà rivivere i tempi in cui era lo zio a prendersi cura di lui.
E cosi…

Una-splendida-annata

Da Wikipedia ho scoperto una curiosità carina: il gesto che si vede fare a Russel Crow
(nei panni del protagonista) all’arrivo in Provenza, quello di prendere
una manciata di terra e annusarla, è un richiamo al film Il Gladiatore e,
oltre che in questi due film, viene compiuto anche in Robin Hood!

Quarta posizione per SAPORI E DISSAPORI di Scott Hicks.

locandina (1)

Kate, la protagonista di questa pellicola del 2007
(in realtà, un remake del film tedesco Ricette d’amore),
è una chef dedita completamente al suo lavoro che, all’improvviso,
si ritrova a dover far da madre alla nipotina e ad assumere perciò uno chef in seconda.
E questo, per farla molto semplice, la manda fuori di testa!

CATHERINE ZETA-JONES as Kate, ABIGAIL BRESLIN as Zoe and AARON ECKHART as Nick in Castle Rock EntertainmentÕs and Village Roadshow PicturesÕ romantic drama ÒNo Reservations,Ó distributed by Warner Bros. Pictures. PHOTOGRAPHS TO BE USED SOLELY FOR ADVERTISING, PROMOTION, PUBLICITY OR REVIEWS OF THIS SPECIFIC MOTION PICTURE AND TO REMAIN THE PROPERTY OF THE STUDIO. NOT FOR SALE OR REDISTRIBUTION

Si innesca il meccanismo della competizione, oltre che quello dell’attrazione.
Tra un piatto e l’altro, i due si faranno la guerra… ma non solo!
Indovinate un po’ come va a finire???!!!

catherine-zeta-jones-e-aaron-eckhart-in-una-scena-di-sapori-e-dissapori-45809

Al terzo posto, l’intramontabile CHOCOLAT diretto da Lasse Hallstrom nel 2000.
Un film di cui non mi stancherò mai.

Chocolat

Ha quel mix perfetto tra cast, ambientazione, sceneggiatura
che lo rende perfetto per le sere d’estate come per quelle d’inverno.
Dubito che non l’abbiate mai visto, come si può?

Chocolat (1)

chocolaterie-after2

Ogni volta che riguardo la storia di Vianne e della figlia Anouk che
arrivano a sconvolgere la tranquilla cittadina di Lansquenet
con i loro peccaminosi cioccolatini,
mi lascio inevitabilmente trasportare in quel mondo fatto di cacao amaro,
cioccolata calda e feste in riva al fiume.
Sarà che quel paesino mi ricorda tanto il mio, soprattutto d’inverno…
ma mi basta un attimo per sentirmi a casa!
E poi… quando sulla soglia del negozio compare Johnny Depp,
mi sciolgo proprio come il cioccolato in temperaggio!

chocolat_2000_film_your_favorite

Se avete già visto e rivisto il film, provate a leggere il libro da cui è tratto,
scritto da Joanne Harris!

Quasi in cima, al secondo posto, c’è un film del 2009, scritto e diretto da
Nora Ephron con Amy Adams e Meryl Streep, ovvero JULIE E JULIA.

47244

L’ispirazione proviene da due libri:
Julie & Julia. 365 giorni, 524 ricette, una piccola cucina di Julie Powell
e My Life in France di Julia Child e Alex Prud’homme.

julie_julia15

6a00d834518cc969e20120a52617be970c

Amy Adams as

Un film, due protagoniste appassionate di cucina:
Julia è la famosa Julia Child -negli anni ’50 insegnò a migliaia di americani la cucina francese,
mentre Julie è una ragazza che decide di aprire un blog
e provare ogni giorno una ricetta della Child per imparare a cucinare.
Una passione che inizia a diventare un’ossessione e che metterà a rischio
persino la sua vita sentimentale!
Un viaggio nella vita di Julia Child, mai noioso,anzi!
Inutile dire che Meryl Streep è assolutamente strepitosa
(non so se la amo più qui o in I ponti di Madison County!).
E’ uno di quei film che vi lascia una scia d’entusiasmo che dura per giorni!

Infine, prima posizione: LA CUOCA DEL PRESIDENTE.
Uscito al cinema nel 2012, diretto da Christian Vincent.
E’ ispirato alla vita della donna che tra il 1988 e il 1990 fu la cuoca personale
del primo ministro francese Mitterand.

locandina

Avevo non pochi dubbi su questo film.
E l’inizio è stato strano, mi contorcevo sulla sedia del cinema all’aperto
pensando ”Ecco, lo sapevo, sarà noioso!”.
Invece è stato bellissimo…

movie-La-Cuoca-del-Presidente

ca13d31fc5298b7d70c5555fe38a6280

23918

Coinvolgente, non scontato, ricco di spunti.
La protagonista è una di quelle donne tutte d’un pezzo che
non si piegano davanti a nulla.
Quanto l’ho amata!
Brava nel suo mestiere, astuta nella vita, impenetrabile ma non per questo insensibile.
Nel film, deve far fronte a problemi burocratici, gelosie dei colleghi, difficoltà pratiche.
Ma alla fine conquisterà non solo il Presidente… sicuramente anche voi!

Prima di salutarvi, dopo tutti questi elogi,
mi riservo la possibilità di SCONSIGLIARE un film.
O meglio, vi consiglio comunque di vederlo (perchè voglio sapere il vostro parere)
ma vi dico chiaramente che non mi ha entusiasmata.
Mi sono addormentata nemmeno a metà. E non solo perchè il lavoro mi aveva distrutta!
Sto  parlando di CHEF – RIDERETE DI GUSTO diretto da Daniel Cohen. 

chef-la-locandina-italiana-del-film-237419

Ho letto tante recensioni positive, cosi mi sono ripromessa di dargli una seconda chance
e riguardarlo in futuro ma per ora per me… è NO.

Annunci

7 thoughts on “{ Cucina & Cinema – 5 film perfetti per amanti dei fornelli! }

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...